Crea sito

Recensione a “Il significato dei tatuaggi Maori”, Nicolò Ferri editore

maoriEccoci qui a recensire per voi un altro libro, questa volta si tratta di un testo davvero singolare!
Recensire “Il significato dei tatuaggi Maori” non è stata un’operazione facile. Ci è successo altre volte di esaminare saggi, ma mai un testo così particolare. Attraverso le immagini di vari tatuaggi Maori, l’autore ce ne spiega il significato prendendo in esame tutte le loro parti.

Capita spesso d’incontrare persone tatuate, scorgiamo i loro disegni soprattutto d’estate, quando al mare ci si mette in costume. E allora, scopriamo che alcune di queste persone hanno tatuaggi forse privi di significato, altre li hanno più definiti, altre vogliono rappresentare una data, un nome, un simbolo. L’uso dei tatuaggi diventa quindi un vero e proprio linguaggio.
Chi raffigura su se stesso dei tatuaggi Maori forse sa, ma magari non ne è a conoscenza, che hanno dei significati specifici. Sono tatuaggi che hanno caratteristiche ben precise, che hanno la funzione di comunicare ed esprimere significati.

Ѐ interessante sfogliare queste pagine, magari lasciarsi attrarre da un tatuaggio e scoprire che ciò che ci ha spinti a sceglierlo, semmai ne avessimo uno o anche più sul nostro corpo, rispecchia molto il periodo che stiamo attraversando. Molte persone iniziano da un tatuaggio che però rappresenta solo un inizio: esso, col procedere degli anni, con le esperianze cumulate dal “tatuato”, evolve, e allora magari s’intreccia con altri nuovi tatuaggi oppure assume altre forme.

Questo e-book, edito da Nicolò Ferri, si presenta come un foto/racconto dove vengono svelati i significati nascosti dietro ogni disegno maori o Polinesiano.

Diversi sono i significati attribuiti alle varie figure. Si parla di famiglia, amore, stabilità ed equilibrio, rinascita…

Scopriamo che il sole rappresenta un ciclo senza fine, che la tartaruga rappresenta la fertilità, la protezione e i legami affettivi. Ci viene svelato che spesso, dietro questi disegni all’apparenza incomprensibili, si nascondono delle lettere.

Un e-book che può risultare interessante per chi avesse voglia di scegliere un tatuaggio con un significato ben preciso, ma che può stimolare anche la curiosità di chi voglia conoscere qualcosa di “storico” su questi due popoli.

Recensione a cura di Dylan Berro e Laura Bellini
Sole e Luna Blog

[banner network=”altervista” size=”300X250″ corners=”rc:0″]

9 Risposte a “Recensione a “Il significato dei tatuaggi Maori”, Nicolò Ferri editore”

  1. Ciao Simona, il link all’acquisto lo trovi nel messaggio precedente al tuo. Direi che è disponibile solo in formato ebook

  2. Davvero bello e interessante e credo utile! La gente chissà cosa si tatua addosso in maniera permanente…

  3. ciao non riesco a trovare questo libro il link indicato non funziona
    sapete indirizzarmi ? altrove

  4. non funziona nemmeno questo mi butta nel motore di ricerca di yahoo
    è introvabile questo libro

  5. I due link forniti non mi danno nessun risultato.
    Riuscite gentilmente a fornirmene uno funzionante?
    Grazie mille, ciao!!!

  6. Ciao Aldo, non sei il primo a farlo presente. Hai provato a cercarlo su google o su Amazon inserendo il nome dell’autore e il titolo del libro?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.