Il segreto di Amina di Margherita Cucinotta

Il segreto di Amina è un fantasy romantico, edito da Libromania e scritto da Margherita Cucinotta.

Il segreto di Amina parla di una ragazza, che si è trasferita in Toscana dall’Egitto per sfuggire al pregiudizio e all’ostilità crescente nella sua terra d’origine.

Il segreto di Amina di Margherita Cucinotta

Fin dalla notte dei tempi, le donne della sua famiglia si tramandano di generazione in generazione la conoscenza di piante medicinali e arti magiche: sono streghe buone, ma pur sempre streghe.

Per continuare a coltivare la sua passione per le piante medicinali, trova un impiego in un’azienda agricola della Maremma, dove la sua strada si incrocia con quella di Vanni: tra i due l’attrazione è immediata, eppure entrambi sembrano portarsi dentro un fardello che gli impedisce di aprirsi completamente e lasciarsi andare tra le braccia dell’altro.

Ma il passato non è l’unico ostacolo per Amina, che anche nella sua nuova terra trova pregiudizi, ostilità e la minaccia di una strega che locale che non ha intenzione di accoglierla nel suo territorio.

La storia di Amina è la storia di una ragazza prima e di una donna poi, decisa contro ogni pregiudizio, a coltivare la sua vera natura e le sue passioni, facendole diventare l’essenza della sua storia.

Questo libro ci porta in Toscana, e più precisamente nella Tenuta De’ Cecchi. La descrizione riesce a toccare i paesaggi più belli di questa terrà evidenziandone ogni particolare e a tratti sembra quasi di camminare in quella natura incontaminata.

Amina Zaki è una donna determinata e forte, ma fragile e tanto ingenua allo stesso tempo. Si presenta come una naturopata alimentare che sogna di aprire un negozio di erboristeria.

Iside, la bella gattina, o tigre dalla Malesia come viene definita da Vanni inizialmente, è un Egyptian Mao un po’ cresciuta, che Amina ha salvato dal Nilo da cucciola e da allora non l’abbandona mai.

Manfredi è un bambino di sei anni dalla pelle chiara e i riccioli neri, che diventerà amico di giochi di Iside.

Morena, la cugina di Vanni, ha i capelli neri, lentiggini e occhi chiari.

Una donna dal carattere difficile che si trova continuamente in crisi con il marito, Amid Mohammmed Azuf, il capo squadra dell’allevamento.

Giacomino è il responsabile della casa e sarà determinate, in quanto, a causa di un suo malore, Amina si troverà a prendere il suo posto.

Beatrice, o meglio Bea, la bella, alta e biondissima, ma allo stesso tempo rude aiutante che diventerà un’amica preziosa per Amina.

Vanni De’ Cecchi, definito l’orco di quella zona isolata, è uno stakanovista che cerca negli altri il suo stesso impegno.

Nonostante i suoi modi rudi e lo sguardo severo il bel tenebroso sempre sulle difensive. riuscirà ad affascinare la cara strega.

Riuscì solo a pensare che, per quanto polveroso e sporco, fosse piuttosto attraente con quel cespuglio di ricci neri, gli occhi scuri e il fisico ben strutturato.

E infatti il loro rapporto non inizia nei migliori dei modi, ma rivela le due personalità che promettono scintille.

Immediatamente l’aria tra loro si fece elettrica. Lei colse subito una rabbia cieca in lui dal modo in cui la sua bocca s’irrigidì di scatto. Ne fu quasi intimorita, ma si rifiutò di distogliere lo sguardo.

I problemi sono sempre in agguato, sarà la strega del luogo a farli affiorare tutti insieme, e ad Amina non resterà che andar via.

Andrà davvero così?

Ai lettori curiosi la risposta.

La caratterizzazione dei personaggi è perfetta, sembra che la brava scrittrice utilizzi le parole come colori per tinteggiarli nella mente del lettore.

Una penna brillante e saggia, che sa come dosare le parole e riesce a far percepire i pensieri e le sensazioni dei protagonisti.

La trama incuriosisce e i dialoghi sono realistici e incalzanti. Le descrizioni inoltre aiutano a sognare.

Una penna pulita e scorrevole descrive la rinascita di una donna e insieme la nascita di una storia d’amore.

Ho apprezzato molto questo libro e la lenta evoluzione di un rapporto che sembra destinato a durare in eterno

Il segreto di Amina è un romanzo che insegna a perseverare e lottare per ciò che si ama. Inoltre si pongono all’attenzione anche tematiche quali l’immigrazione e l’integrazione, uno dei problemi maggiori delle società odierne.

Un romanzo delicato che con un pizzico di magia riscalderà il cuore di tutti i sognatori.

Recensione a cura di Marianna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.