Dantedì, la nostra Cultura

Dantedì, 25 marzo 2021.

Se siamo fin qui, se l’italiano è ciò che è oggi lo dobbiamo a lui: Dante Alighieri.
Una figura centrale per la nostra cultura.
Pensateci bene, in Italia non esiste una sola strada o paese che non abbia almeno un vicolo dedicato a lui, il mondo associa spesso l’Italia della Cultura a lui.

Con questo articolo vogliamo celebrare e ricordare Dante e il suo viaggio nei 700 anni della sua nascita.

Dantedì. la nostra cultura

Tutta Italia si è mobilitata in iniziative per celebrarlo e far si che i ragazzi possano approcciarsi alla letteratura con uno spirito diverso.

Ecco le iniziative che vi segnaliamo per il Dantedì

  • Benigni al Quirinale reciterà il XXV canto del Paradiso;
  • Dono dell’olio e letture sulla tomba di Dante si svolgerà invece a Ravenna;
  • Il cenotafio restaurato a Santa Croce, Firenze;
  • Alma Dantedì a Bologna;
  • Napoli e Dante classico multimediale;
  • Novità della novità, a Pordenone si terrà una mostra online di Dante ad altezza di bambino;
  • La Diocesi di Padova e la sua comunità sarà riunita nella lettura di alcuni canti di Dante.

Da Nord a Sud, tutti uniti in questo 25 marzo 2021 per celebrare la nostra cultura, fieri di essere italiani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.